Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Il più grande squalo al mondo muore in acquario

Uno dei più grandi squali bianchi mai catturati è morto in un acquario giapponese dopo solo tre giorni in cui si trovava ospite nella struttura. L'animale era lungo 3 metri e mezzo ed era stato pescato al largo delle coste del Giappone.

TOKYO – Uno dei più grandi squali bianchi mai catturati è morto in un acquario giapponese dopo solo tre giorni in cui si trovava ospite nella struttura. L’animale era lungo 3 metri e mezzo ed era stato pescato al largo delle coste del Giappone. Era esposto nell’acquario di Churaumi in un settore intitolato “Il Mare e gli squali pericolosi”. Qui, lo squalo bianco è rimasto però solo da martedì a venerdì della scorsa settimana. A diffondere la notizia della sua morte è stato l’acquario con un comunicato. Le sue condizioni di salute erano peggiorate improvvisamente.  

Lo squalo bianco è un simbolo divenuto popolare dopo il film “Lo Squalo”. In mare aperto nuota veloce ed è noto per strappare la sua preda a pezzi. Per comprendere la sua forza, basta vedere questo video registrato in Sud Africa nel novembre del 2015 che mostra alcuni turisti si trovavano all’interno di una gabbia immersa sott’acqua al largo della costa di Gansbaai, luogo noto per essere pieno di squali.  In questo punto di mare, uno squalo ha cercato di entrare nella gabbia mentre  stava inseguendo un pesce . L’animale ha attaccato violentemente la struttura entrando dentro con il muso.

Le gabbie utilizzate dai sub per immergersi tra gli squali sono state criticate: secondo gli esperti, la loro presenza in acqua altererebbe il comportamento di questi animali che diventano più aggressivi.

 

 

 





PER SAPERNE DI PIU'