Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Imputato prende in mano il figlio appena nato davanti al guidice

LOUISVILLE – La giudice Amber Wolf, durante un’udienza che si è svolta nel Tribunale della Jefferson County nel Kentucky, ha permesso all’imputato James Roeder di incontrare e abbracciare per la prima volta il figlio appena nato.

L’uomo e sua moglie Asheley sono coimputati di furto con scasso: i due avrebbero fatto irruzione insieme in un magazzino per rubare sei televisori.

Come spiega il sito locale WDRB.com,  James non aveva potuto vedere il suo bimbo perché era stato predisposto l’ordine che tra i due non ci fosse nessun contatto. Il piccolo che James abbraccia ha solo un anno.

“So che non potete incontrarvi – ha detto ai due il giudice – e non sto cambiando idea. Sto solo facendo una deroga temporanea che avviene proprio di fronte a me,  in modo che il signor Roeder possa incontrare questo bambino”.

“Si tratta di suo figlio” ha concluso il giudice.





PER SAPERNE DI PIU'