Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE India, ucciso da meteorite: mistero pietra nera

Sarebbe il primo caso mai registrato nella storia, ma servono conferme scientifiche.

NUOVA DEHLI – A Vellore, nel sud dell’India, nei pressi di un campus universitario, un’esplosione ha provocato la morte di un autista di autobus e il ferimento di altre tre persone. Ma quello che inizialmente si pensava fosse un attentato si è trasformato invece in un caso unico: l’uomo è stato ucciso da un meteorite e si tratta probabilmente del primo caso documentabile nella storia.

Sono stati gli agenti della polizia a stabilire lo strano caso. Nella buca profonda circa 80 centimetri non sono state trovate tracce di esplosivo. E’ stato invece rinvenuto poco distante dalla zona d’impatto un pezzo del corpo celeste che ha causato la morte dello sfortunato autista.

Non è così improbabile vedere meteoriti che si schiantano sulla Terra. Ma questo è probabilmente il primo caso documentabile in cui a perdere la vita è un essere umano. Il caso più eclatante della storia moderna ci riporta al 2013 quando in Russia, a Chelyabinsk, un grosso meteorite è esploso nell’impatto con l’atmosfera provocando seri danni a centinaia di edifici e ferendo circa un migliaio di persone. Ma lo sfortunato indiano è andato oltre le statistiche: secondo gli astronomi essere colpiti da un meteorite ha una probabilità di 1 su 700mila.

Immagine 1 di 4
  • YOUTUBE India, muore colpito da meteorite... dice governo 04
  • India, muore colpito da meteorite
Immagine 1 di 4




PER SAPERNE DI PIU'