Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Inseguiti da polizia, si fermano per fare selfie

LOS ANGELES – Due giovani sono stati arrestati a Los Angeles, con l’accusa di guida spericolata e rapina. Si tratta di Herschel Reynolds si 20 anni, e il suo passeggero Isaiah Young di 19. I due, prima di essere arrestati sono stati accolti in una strada residenziale da una folla che ha voluto scattare con loro seflie.

I due ragazzi sono stati inseguiti per circa 2 ore dopo aver rapinato una casa a Cerritos. I ladri sono fuggiti con una Ford Mustang cabriolet. Anche a causa del modello dell’auto, in pochi minuti dopo la fuga sono stati intercettati in direzione ovest  sulla 91 Freeway. oltre alle auto dello sceriffo, sulle loro tracce si è alzato anche un elicottero.

A questo punto l’auto ha attraversato il distretto turistico di Hollywood, è finita su una superstrada ed è rimasta imbottigliata dietro un bus turistico. Il conducente non si è accorto di avere quaet’atuo dietro ed ha cambiato corsia bloccando la corsa della Mustang che è riuscita comunque a sfuggire alla polizia raggiungendo 51st Street. Qui, i due a bordo dell’auto sono stati accolti da una folla che ha voluto scattare selfie con loro.

 

Poco dopo, sono arrivati gli agenti e li hanno arrestati fissando a 80mila e 50mila le cauzioni. “Sono rimasto coinvolto in molte attività – ha spiegato Dennis Zine, poliziotto con 47 anni di servizio – ma non avevo mai visto niente di simile”.

Immagine 1 di 3
  • Inseguiti da polizia, si fermano per fare selfieInseguiti da polizia, si fermano per fare selfie
Immagine 1 di 3

 





PER SAPERNE DI PIU'