Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Kamikaze nel centro commerciale: esercitazione choc

MANCHESTER – Manchester, centro commerciale. Uno dei più grandi d’Inghilterra. Per terra persone insanguinate, fumo nell’aria, vetri rotti. Le teste di cuoio che entrano in azione armate fino ai denti. Sembrerebbe un attacco terroristico, e per certi versi lo scenario è proprio quello post kamikaze. Ma invece è tutto finto. una sorta di esercitazione per preparare le persone ad eventuali attacchi.

Chiunque di noi infatti almeno una volta avrà pensato: come reagirei se mi trovassi in mezzo a un attacco terroristico? Mi farei prendere dal panico? Riuscirei a mantenere la calma? Diversi grandi centri europei vogliono preparare i cittadini a reagire, organizzando diabolici esercizi di formazione per garantire un’adesione compatta ai piani di emergenza.

Il mastodontico centro commerciale Trafford Centre, di Manchester, nella notte tra lunedì e martedì è stato quindi teatro di una diabolica simulazione: un finto terrorista si è “fatto esplodere” “uccidendo e ferendo” decine di persone. Un gruppo di uomini armati è entrato nel centro commerciale sparando sugli ostaggi, prima che la squadra anti-terrorismo e il SAS facessero irruzione.





PER SAPERNE DI PIU'