Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Kiev, lascia la moto e insegue ladro a piedi

KIEV – Un motociclista che sta fermo al semaforo nel traffico, vede sfrecciare accanto a sé un ladro con una borsa da donna in mano. Il motocilista non ci mette molto a capire che si tratta di un borseggiatore e decide di scendere dalla moto per inseguire il ladro a piedi.

L’inseguimento scatta subito, giusto il tempo di mettere il cavalletto alla moto. La corsa è pericolosa, con tanto di salto di ringhiera. Il ladro, sentendosi braccato rischia di essere investito e decide di gettare via il bottino.  L’inseguitore recupera la borsa e la riporta alla proprietaria. Il tutto viene ripreso dalla telecamera montata sul casco del motociclista.

Lo scorso dicembre, un romeno di 28 anni è finito in manette per aver cercato di scippare il cellulare ad una ragazzina.  Il ladro viaggiava insieme alla sua vittima su un treno della linea verde della metro di Milano: la ragazza, una 14enne, inizialmente aveva provato a reagire, poi vedendo che l’uomo era scappato si era data all’inseguimento. La corsa della ragazza aveva attirato l’attenzione degli agenti della Polmetro che erano immediatamente intervenuti bloccando lo scippatore. L’arresto era avvenuto alla stazione della metropolitana di piazza Duca D’Aosta. Pare che il 28enne avesse numerosi precedenti per reati.

Immagine 1 di 10
  • Kiev, lascia la moto e insegue ladro a piedi
  • Kiev, lascia la moto e insegue ladro a piedi
Immagine 1 di 10

 





PER SAPERNE DI PIU'