Video

YOUTUBE La Cnn annuncia in diretta: “Sganciata in Afghanistan la madre di tutte le bombe”

YOUTUBE La Cnn annuncia in diretta: "Sganciato in Afghanistan la madre di tutte le bombe"

YOUTUBE La Cnn annuncia in diretta: “Sganciato in Afghanistan la madre di tutte le bombe”

WASHINGTON – L’annuncio arriva in diretta dalla Cnn e non lascia presagire nulla di buono. “Gli Stati Uniti hanno lanciato la madre di tutte le bombe sull’Afghanistan“, dice la conduttrice annunciando in diretta l’attacco americano il cui obiettivo era un tunnel dell’Isis al confine con il Pakistan.

L’esercito americano ha lanciato la bomba MOAB, la più grande e potente dopo quella atomica, nella zona al confine con il Pakistan e dove lo scorso weekend un soldato americano è stato ucciso dai jihadisti. La bomba è stata lanciata sull’Afghanistan per colpire obiettivi ritenuti vicini all’Isis intorno alle 19 del 13 aprile, ora locale, ed è la prima volta che l’esercito americano la utilizza su un obiettivo.

La conferma del lancio della bomba è arrivata poi anche da Sean Spicer, portavoce della Casa Bianca, che ha dichiarato come l’obiettivo dell’attacco fossero le grotte e i tunnel scavati dall’Isis e che il primo utilizzo della bomba è stato condizionato anche alla messa in sicurezza dei civili, sottolineando che tutte le precauzioni necessarie a evitare vittime civili e danni collaterali sono state prese tempestivamente.

Intanto spaventa la potenza della bomba, di cui è possibile vedere gli effetti in un video del 2008 pubblicato su YouTube in cui è mostrata una vecchia esercitazione dopo la messa a punta del temibile ordigno.

To Top