Blitz quotidiano
powered by aruba

YouTube: macchina “fantasma” spunta all’improvviso e…

ROMA – Una macchina fantasma: è quello che viene da pensare guardando questo filmato che viene dall’Australia. Siamo a Cranbourne e le immagini vengono girate da una telecamera di sicurezza montata all’interno di un’auto che riprende la scena. A un certo punto un furgone gira a destra e all’improvviso si vede che tampona un’auto argentata che viene dalla direzione opposta. Ma da dove spunta questa macchina? Un’auto “fantasma” che sta facendo impazzire molti utenti di internet che postano questo video nel frattempo caricato su YouTube.

Niente di misterioso però: le immagini, che non sono di gran qualità, mostrano il furgone svoltare e coprire così la macchina in arrivo che finisce dritta dritta per urtare il mezzo. Un banale incidente, insomma, nessuna macchina misteriosa.

Non è certo un caso isolato. Nei giorni scorsi ha fatto furore, su internet, la foto del “fantasma sul divano”…anche se a quanto pare nella foto non ‘era nulla di paranormale. Secondo quanto riportato dal sito ExpressUk, uno scatto diventato virale sul web sembrerebbe mostrare una presunta figura spettrale in una vecchia foto fatta a una bambina di due anni, mentre stava seduta sul divano. I suoi genitori hanno spiegato che quando era piccola si lamentava spesso del fatto che una misteriosa donna venisse a farle visita nella notte. Ogni volta però che loro correvano nella sua stanza, non trovavano niente. Convinti per anni che fosse tutto frutto dell’immaginazione della figlia, hanno iniziato a ricredersi dopo aver visto questo scatto. Forse la bimba non stava mentendo quando parlava di una presenza misteriosa nella sua cameretta? Il padre della bambina ha detto: “Si trattava forse di una strega? Non ho mai visto un’immagine del genere sul divano, ma credo che possa essersi trattato solo di una luce, in combinazione con il televisore accesso, che ha creato quella figura”. Un amico di famiglia conferma questa tesi: “Ho visto quel divano molte volte e quell’immagine lì non c’era”. Come sempre accade in questi casi di foto di presunti fantasmi, le immagini sono lungi dall’essere chiare e soprattutto autentiche. Anche in quest’ultimo caso, appare evidente come lo scatto sia stato modificato con un programma di editing oppure possa essere frutto di un’illusione ottica.





PER SAPERNE DI PIU'