Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Madrid, donna Rambo col mitra: polizia scopre che…

MADRID – Alcune persone vedono in strada una donna vestita con i calzoni militari e la bandana in testa che ha un mitra in mano. Terrorizzati, chiamano la polizia che poco dopo arriva e ferma la donna scoprendo che si tratta di una appartenente alla Guardia Civil alle prese con una esercitazione che si sta svolgendo in strada. Siamo a Plaza de Espana, uno dei luoghi affollati di turisti a Madrid.

La donna spiega agli agenti di polizia di appartenere alla Guardia Civile dopo aver detto inizialmente di appartenere ad un gruppo di teatro. Il fucile che ha con sé si è poi rivelato falso. Oltre a lei, gli agenti fermano altri due colleghi della donna, vestiti da ballerini che stavano svolgendo la stessa esercitazione bizzarra. Anche queste due persone sono state costrette ad identificarsi.

Francisco Perez Esteban di Izquierda Unida ha bollato l’esercitazione come spericolata: “E ‘inaccettabile che gli agenti delle forze dell’ordine svolgano esercizi di questo tipo in strada causando inutili allarmismi, dopo che il Ministero dell’Interno e il Ministro degli Interni abbiano inviato appelli alla calma e alla cautela”. Un portavoce della Guardia Civil ha confermato che la donna  stava svolgendo un’esercitazione, spiegando però che alla donna non era stato detto di vestirsi così. Il portavoce ha detto di aver avvertito le autorità cittadine dell’esercitazione.

Nel filmato e nelle foto pubblicate su Twitter e finito sul Sun, si vede la gente che osserva la scena allarmata. La polizia arrivata sul posto ordina alla donna di rimanere a terra: gli agenti si avvicinano e la ammanettano. Il fucile che la donna aveva con sé si è scoperto che era ad aria compressa: si tratta di una replica di un M-16 utilizzato dai militari degli Stati Uniti.

 

Immagine 1 di 6
  • Madrid, col mitra in strada
  • Madrid, col mitra in strada
Immagine 1 di 6




PER SAPERNE DI PIU'