Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Mancini (squalificato) dietro panchina dell’Inter?

MILANO – YOUTUBE Mancini (squalificato) dietro panchina dell’Inter? Mistero dietro la panchina dell’Inter durante la partita di mercoledì con il Chievo a San Siro. Il tecnico Mancini diffidato, dopo aver protestato per un rigore non concesso a Eder ad inizio secondo tempo contro il Milan la scorsa settimana, sembra intravedersi alle spalle della panchina come mostrano le immagini di Sky durante un’intervista al dirigente Ausilio che commenta: “Non è lui, è un sosia”. Ma sarà davvero così?

Pochi giorni fa Tony Damascelli, giornalista sportivo de Il Giornale, si era scagliato contro Roberto Mancini. Già prima del derby perso dall’Inter, il giornalista lo aveva criticato per la formazione. Damascelli colpisce nel corso di Tutti Convocati, la trasmissione di Radio 24, dove lo accusa in primis di essere un “buon allenatore, certo non un grande allenatore”. Poi lo infilza affermando che “è nato con la camicia” e spiegando che, in buona sostanza, “non cade perché è protetto”.

Dopo la polemica con Sarri e le sceneggiate al derby (dito medio ai tifosi del Milan), Damascelli mostra di avere una teoria con cui spiegare il nervosismo di Mancini. “Un’inchiesta, una vecchia inchiesta che in questi giorni gli dà molto fastidio. Si porta in campo grossi problemi che ha a casa” (un riferimento, si suppone, alla recente causa intentata dall’ex moglie).