Video

YOUTUBE Matrimonio stile Bollywood del magnate indiano: 4 giorni di crociera su Costa Fascinosa

Matrimonio stile Bollywood del magnate indiano

Matrimonio stile Bollywood del magnate indiano

GENOVA – Si sta celebrando a bordo di Costa Fascinosa il matrimonio indiano più atteso dell’anno. Il magnate indiano Rizwan Sajan ha prenotato in esclusiva tutta la nave per celebrare le nozze del figlio Adel Sajan. Oltre mille invitati, tra cui numerose star di Bollywood, festeggiano a bordo nel corso di una crociera nel Mediterraneo, che toccherà Italia, Spagna e Francia. E’ la prima volta che una nave della flotta di Costa Crociere è stata richiesta in esclusiva per festeggiare un sontuoso matrimonio.

A partire da giovedì 6 aprile fino al 9 (clicca qui per le foto e i video pubblicati dal Secolo XIX), Costa Fascinosa (114.500 tonnellate di stazza e 3.800 ospiti di capacità massima)sta solcando il mar Mediterraneo ospitando le nozze di Adel Sajan, figlio dell’industriale indiano Rizwan Sajan, fondatore e presidente della Danube Group, azienda con sede a Dubai leader nella vendita di materiali per l’edilizia. Durante la crociera Adel Sajan, che è direttore della Danube Group, sposerà Sana Khan, regina di bellezza, artista e scrittrice.

Quattro giorni di festeggiamenti in perfetto stile “Bollywood”, sotto la regia di una delle più note agenzie di wedding planner indiane, la Wedniksha. Tra gli invitati star dello spettacolo e personalità provenienti in prevalenza da India ed Emirati Arabi. Costa Fascinosa è salpata da Genova con a bordo gli sposi, i familiari e lo staff appositamente selezionato per l’occasione, alla volta di Barcellona, dove ha imbarcato gli invitati, dando il via ai festeggiamenti. Venerdì è arrivata a Marsiglia, che gli ospiti potranno visitare con un’intera giornata di escursioni, prima degli eventi della serata. Oggi sabato 8 aprile la nave farà rotta verso Cannes, dove, a bordo della nave ferma in rada, si celebrerà il matrimonio. La fine della crociera è prevista per domani 9 aprile a Savona.

To Top