Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Matteo Renzi gaffe, cita Borges ma la poesia…

Questo il video pubblicato su YouTube.

BUENOS AIRES – Nel corso della sua visita all’Università di Buenos Aires, Matteo Renzi ha deciso di declamare una poesia sull’amicizia in spagnolo. Versi molto belli, che il presidente del Consiglio, però, attribuisce erroneamente a Jorge Luis Borges. La Amistad non è mai stata scritta dal noto poeta argentino. Nonostante sul web siano in molti ad associarla a Borges, l’autore della poesia è un anonimo.

“L’Italia riempie di prodotti di qualità tutto il mondo, e noi vogliamo fare delle joint venture con loro – ha detto il presidente Macri dopo l’incontro con Renzi – noi vogliamo spalancare le porte dell’Argentina all’arrivo di altri italiani per aiutarci. “E’ pazzesco che in 18 anni nessun (governo italiano) sia venuto qui a marzo verrà il ministro della cultura e entro giugno organizzeremo una grande missione di sistema con 300 imprenditori interessati a investire in questo territorio con operazioni di joint venture, soprattutto le pmi che è il sistema forte per l’Argentina e l’Italia”, ha detto Matteo Renzi invitando il presidente Mauricio Macri in Italia “al più presto”. “L’Argentina è uno dei posti più solidi e stabili per possibilità di investimento”, ha detto Renzi rivolgendosi agli imprenditori italiani, che “devono dotarsi della stessa intelligenza e passione della famiglia Macri”, che prima di diventare presidente era un imprenditore.”Anche le porte dell’Italia sono aperte, siamo nazioni sorelle e possiamo fare molte cose insieme”, ha aggiunto il premier. Nel corso della sua visita a Buenos Aires, il premier Matteo Renzi ha anche visitato lo stadio del Boca jounior, dove ha ricevuto la maglia numero 10.

 

 

 





PER SAPERNE DI PIU'