Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Molesta 8 donne in 10 giorni: arrestato

LONDRA – Violenta e molesta otto donne in dieci giorni: arrestato il terrore delle ragazze di Londra. L’uomo, Mehdi Midani, 28 anni, immigrato dall’Algeria nel Regno Unito all’inizio del 2015, nell’ottobre scorso si è reso responsabile di diversi attacchi sessuali ai danni di giovani donne, di venti e trent’anni. E adesso rischia anni in carcere.

Midani, riferisce il tabloid britannico The Daily Mail, seguiva le sue vittime fino alla loro porta di casa, tutte a Sud di Londra. Poi le toccava, strappava loro di dosso i vestiti, le buttava per terra, le baciava, metteva loro una mano tra le gambe e altre violenze di questo genere. Midani è stato preso grazie ad un appello pubblico appello della polizia fatto mostrando le immagini di una telecamera di sorveglianza che avevano filmato un aggressione.

Martedì 26 aprile Midani è stato accusato di otto casi di violenza sessuale. I giudici hanno ricordato che Mehdi è arrivato nel Regno Unito attraverso l’Irlanda dopo aver lasciato l’Algeria, e ritengono che abbia passato i confini illegalmente.

Il detective Constable Tony Carr, della polizia metropolitana di Londra, ha spiegato: “Midani ha provocato enorme paura nella comunità locale, con le sue violenze sessuale, quattro in un solo giorno. Un appello pubblico è stato cruciale per la nostra indagine e ci ha portato le informazioni che hanno fatto sì che arrestassimo Midani. Voglio ringraziare la comunità locale per il loro supporto e aiuto durante l’inchiesta e spero che adesso siano più tranquilli, dal momento che Midani è stato preso e finirà in carcere”.





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'