Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Mughini contro Cordoba: “Scudetti di m….”

ROMA – Volano gli stracci in diretta tv a Tiki Taka, l’approfondimento calcistico condotto da Pierluigi Pardo su Italia1. Si parla, ovviamente, dello scudetto della Juventus. E in studio c’è anche un gongolante Giampiero Mughini, che stuzzica l’ex bandiera nerazzurra, Ivan Ramiro Cordoba, sullo scudetto del 2006. Il colombiano difende quel tricolore: “Me lo tengo stretto”. E Mughini sbrocca: “Se lei si accontante di uno scudetto di merda e di cartone…”.

Quel titolo lo sento assolutamente mio – ha spiegato a Tiki Taka -. Siamo arrivati terzi ma totalmente onesti, lo ha detto la giustizia e per me basta questo. Quello Scudetto ce l’ho a casa e me lo tengo stretto”. Poi sulle differenze tra Conte e Allegri: “Antonio ha preso la Juve e l’ha portata in alto da zero. Ma ha preso la squadra in una situazione molto difficile quest’anno ma è riuscito a rimontare”. Presente e passato. Cordoba non dimentica quello che è successo nel 2006, ma non vuol negare i meriti di questa Juve: “Tanto di cappello per questa Juve che ha fatto una striscia incredibile, non torniamo al passato. Godetevi questi cinque scudetti e basta”. Poi una battuta su Conte e Allegri: “Non so chi è meglio. Ognuno ha il suo merito”. Quanto invece al miglior allenatore che ha avuto in carriera, Cordoba non ha dubbi: “Io mi sono trovato molto bene con Mancini”. Infine qualche parola sulla situazione di Francesco Totti: “Io gli rinnoverei il contratto. Lui ha un significato per la squadra e per il gruppo che va al di là dell’essere solo un giocatore. Se lui sta bene, nei minuti che gli verranno concessi può ancora fare il Totti”.





PER SAPERNE DI PIU'