Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Onda anomala a Sydney: 100 feriti, 2 gravi

Più di 100 persone sono rimaste ferite a Sydney in Australia per colpa di un'onda che li ha travolti mentre facevano il bagno nel Royal National Park . E' accaduto nel pomeriggio di sabato scorso

SYDNEY (AUSTRALIA) – Più di 100 persone sono rimaste ferite a  Sydney in Australia per colpa di un’onda che li ha travolti mentre facevano il bagno nel Royal National Park . E’ accaduto nel pomeriggio di sabato scorso: due giovani che hanno sbattuto violentemente contro la roccia sono stati trasportati in ospedale in elicottero.

Il Royal Nationa Park è noto per le sue attrattive marine e sorge vicino la più grande città dell’Australia. Nel filmato si vede una coppia che si sta baciando e che viene travolta dall’acqua. Nel vidoe postato in rete, si sente chiaramente qualcuno commenta preoccupato per quello che sta vedendo.

In oceanografia, le onde anomale sono un fenomeno marino di cui non si conoscono ancora né le cause né l’origine. Come definizione,  un’onda è considerata anomala se supera 2,2 volte l’altezza significativa del treno d’onde a cui appartiene. Sono state osservate onde anomale alte da 25 a 30 metri e che sembrano formarsi in modo imprevedibile. La differenza principale tra tali onde anomale e un maremoto sta nel fatto che le onde anomale si producono anche in pieno oceano, mentre i maremoti si amplificano solo avvicinandosi verso le coste.

 

Immagine 1 di 4
  • Onda anomala a Sydney: 100 feriti, 2 gravi3
Immagine 1 di 4

 

 

 

 

Immagine 1 di 0
    Immagine 1 di 0

     





    PER SAPERNE DI PIU'