Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Onda gigante, moto d’acqua costrette alla fuga

WAIMEA BAY – A Waimea Bay nelle Hawaii, mentre era in corso una gara di surf Big Wave, alcuni guidatori di moto d’acqua sono stati costretti a scappare a tutta velocità per impedire di essere travolti da una grossa onda.

I guidatori si erano avventurati troppo a largo e all’ultimo secondo sono stati costretti a fare marcia indietro per raggiungere subito la costa e mettersi in salvo. A pubblicare il video della spettacolare fuga ripresa con un drone è il canale Youtube A Global Stroll

Le isole delle Hawaii sono colpite molto frequentemente da onde giganti. Per questa ragione, lo Stato americano è noto per essere una meta molto ambita dai surfisti. L’isola ha un caldo clima tropicale e abbonda di spiagge pubbliche che rendono l’arcipelago una destinazione popolare per i turisti, surfisti, ed anche per biologi e vulcanologi.

Grazie alla sua posizione a metà dell’Oceano Pacifico, le Hawaii hanno ricevuto molte influenze dall’America e dall’Asia, che sono andate a mescolarsi con la cultura già presente in loco.  Le isole Hawaiane sono tra le terre emerse più isolate del mondo, distano infatti quasi 4.000 km sia dalla costa americana (il punto più vicino è la California) sia da Tahiti, e oltre 1.000 km da alcune isole del gruppo Kiribati. L’arcipelago appartiene geograficamente al continente dell’Oceania.

Quasi tutte le isole Hawaiane sono di origine vulcanica. L’ipotesi prevalente indica la presenza di un punto caldo nel mantello terrestre che causa la formazione di vulcani sottomarini e in superficie. Lo spostamento della zolla oceanica del Pacifico spiega il fatto che le isole più a ovest sono più antiche di quelle ad est.

Immagine 1 di 4
  • Onda gigante, moto d'acqua costrette alla fuga4Onda gigante, moto d'acqua costrette alla fuga
Immagine 1 di 4




TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'