Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Polpo Inky scappa da acquario in Nuova Zelanda FOTO

NAPIER – Il polpo Inky, come nel celebre film della Pixar “Alla ricerca di Nemo”, è riuscito a scappare da un acquario riconquistando la libertà. L’animale è uscito dalla vasca dell’Acquario nazionale della Nuova Zelanda che si trova nella città di Napier dove era rinchiuso, e nel cuore della notte ha sollevato il coperchio della sua vasca rimasto socchiuso ed è scappato via strisciando lungo le pareti di vetro. Da qui ha raggiunto il pavimento e poi un tubo di scarico lungo 50 metri che conduce direttamente al mare. Inky è quindi finito nelle acque di Hawke’s Bay che si trovano nella costa est dell’Isola del Nord.

Lo staff dell’acquario spiega che i polpi sono animali estremamente intelligenti e sono noti per le loro fughe. Il responsabile dell’acquario Rob Yarrell, esclude quindi che Inky sia stato rubato. Anche perché, gli addetti erano a conoscenza del fatto che Inky fosse molto molto curioso. “Non credo fosse infelice con noi, solo voleva conoscere il mondo esterno” ha concluso Yarrell.

Inky non era nato in cattività e quindi era a conoscenza del mondo esterno. Era stato portato un paio di anni fa da un pescatore che lo aveva catturato.

Immagine 1 di 5
  • Polpo Inky scappa da acquario in Nuova ZelandaIl buco da cui ha raggiunto il mare
  • La vasca in cui era ospitato
  • L'acquario
  • Inky
Immagine 1 di 5




PER SAPERNE DI PIU'