Video

YOUTUBE Raccattapalle simula: giocatore lo sfiora appena

YOUTUBE Raccattapalle simula: giocatore lo sfiora appena

Raccattapalle simula: giocatore lo sfiora appena

SAN PAOLO – Il difensore cileno Gonzalo Jara sfiora appena un raccattapalle che cade a terra simulando un improbabile colpo. Accade durante la partita di Coppa Sudamericana tra Corinthians, una squadra brasiliana che ha sede a San Paolo e Universidad de Chile. Il match si è giocato in Brasile ed è stato vinto per 2-0 dai cileni.

La Coppa Sudamericana è una competizione calcistica internazionale per club. È l’equivalente sudamericano della UEFA Europa League, nonostante vi partecipino anche i campioni di alcune delle federazioni sudamericane. Ad ogni nazione viene assegnato un numero di posti determinato dal piazzamento finale nel proprio campionato maggiore, le squadre vengono scelte in base ad alcuni criteri: per invito (in passato), in base al rendimento nel primo semestre dell’anno oppure se si viene eliminati nei playoffs della Coppa Libertadores, come accade per l’Europa League.

Il Boca Juniors e il River Plate, le due squadre più popolari d’Argentina, hanno avuto, fino all’edizione del 2010, un posto assicurato nel torneo. La formula della competizione è cambiata nel corso degli anni fino a delineare, oggi, un turno preliminare, un primo turno e in seguito la fase ad eliminazione diretta delle restanti 16 squadre. La finale è uguale a quella della Coppa Libertadores, che prevede una partita di andata ed una di ritorno sui campi delle due contendenti. In caso di parità dopo i tempi regolamentari si va ai supplementari e in seguito ai tiri di rigore. Come in tutte le competizioni sudamericane, se, dopo la doppia sfida di andata e ritorno, tra due squadre, rimane una situazione di pareggio viene premiato il team che ha realizzato più gol in trasferta; tale norma non vale per la finale, sempre giocata in due partite.

To Top