Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Ragno femmina gigante costringe maschio a…

ROMA – Il ragno gigante di questo filmato rilanciato dal Mirror è la femmina, il maschio è invece quello piccolino. I due si stanno accoppiando e gli scienziati hanno scoperto che la femmina costringe il maschio a fare del sesso orale fino a 1oo volte durante il rapporto. E in effetti questo è quello che si vede nelle immagini. La specie del filmato è il Ragno corteccia di Darwin, ragno originario del Madagascar.

Il video mostra così che il cunnilingus è praticato anche da animali non mammiferi.  Fino ad ora infatti, gli scienziati avevano scoperto che la fellatio, oltre l’uomo, veniva praticata solo da macachi, lemuri, bonobo, iene, ghepardi, leoni, delfini e pipistrelli.

Il maschio del Ragno corteccia di Darwin è un terzo più piccolo della femmina. Dopo il rapporto, la sua compagna lo uccide mangiandolo o nel migliore dei casi gli amputa i genitali.

Scrive Wikipedia che

“Una particolarità di questa specie è il fatto che può tessere ragnatele talmente grandi da avere come punti d’appoggio due estremità distanti di un piccolo lago o di un fiume. È stato in seguito scoperto che la sua ragnatela è tanto resistente da essere stata immediatamente classificata come tessuto biologico non artificiale più resistente del mondo 8…)”.

“Gli esemplari raccolti mostrano uno spiccato dimorfismo sessuale: Il paratipo femminile ha il cefalotorace lungo 6,2mm e largo 8,6mm; l’opistosoma lungo 12,8mm e largo 14,5mm. La lunghezza totale del primo paio di zampe è di 34,9mm. Il paratipo maschile ha il cefalotorace lungo 3,0mm e largo 3,1mm; l’opistosoma lungo 3,3mm e largo 4,3mm. La lunghezza totale del primo paio di zampe è di 15,0mm8…)”.

“La specie è stata rinvenuta nel Madagascar meridionale (…)”.

Immagine 1 di 2
  • Ragno femmina gigante costringe maschio2
  • Ragno femmina gigante costringe maschio...
Immagine 1 di 2




TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'