Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rapinano Poste, polizia riprende tutto e li arresta

ASTI – Rapina da film all’ufficio postale di corso Savona ad Asti. Le riprese video delle telecamere interne e della polizia diffuse dal sito Dentro la Notizia, mostrano Tre rapinatori siciliani che dopo essere arrivati in Piemonte per assistere alla partita tra la Juventus e il Palermo. Dopo il match, i tre rapinatori hanno deciso di compiere il colpo nell’ufficio alla periferia della città non sapendo però di essere già tenuti d’occhio dalla polizia.

I tre sono stati circondati e bloccati davanti ai passanti e ai clienti di un bar delle vicinanze. La refurtiva è stata subito recuperata: si tratta di un bottino di poche centinaia di euro perché il portavalori non aveva ancora rifornito la filiale. La squadra mobile di Asti, d’intesa con i colleghi della questura di Palermo, sono ora al lavoro per definire l’area criminale di appartenenza degli arrestati. Sono sospettati di avere messo a segno altri colpi analoghi.

La Stampa descrive il modo in cui è stata compiuta la rapina e i nomi dei malviventi:

“Due banditi, Nino Geraci, 55 anni e Pietro Caracappa di 36, hanno fatto irruzione nella filiale al cui interno c’erano circa 15 persone tra dipendenti e clienti, due dei quali sono riusciti a fuggire terrorizzati. Uno dei due rapinatori era armato di una pistola scacciacani. Hanno scavalcato il bancone e preso circa 400 euro, poi sono usciti ma gli agenti della sezione Antirapine della Mobile li hanno circondati e arrestati. I due erano in contatto al cellulare con un terzo complice, Giuseppe Ingrassia, 33 anni, che li attendeva poco distante su una Fiat Bravo. Anche Ingrassia è finito poco dopo in manette”.

Immagine 1 di 4
  • Rapinano Poste, polizia riprende tutto e li arresta
  • Rapinano Poste, polizia riprende tutto e li arresta
Immagine 1 di 4

Il video della rapina e del loro fermo, avvenuto in diretta:





PER SAPERNE DI PIU'