Blitz quotidiano
powered by aruba

YouTube, rissa dal benzinaio: calci a ragazzo a terra

LONDRA – Calci a un ragazzo a terra, ormai privo di sensi. Dalla Gran Bretagna arriva un video che mostra l’aggressione brutale, ai danni di un ventenne, avvenuta in una pompa di benzina tra perfetti sconosciuti. Il video è stato girato dalle telecamere di sorveglianze dell’impianto e il proprietario ha voluto pubblicarle su Facebook per cercare di rintracciare i colpevoli, naturalmente dopo aver denunciato l’accaduto. Scrive il Daily Mail:

Un video shock mostra gli attimi di pura violenza in cui una banda di teppisti prende a calci un giovane rimasto per terra e gli sbatte ripetutamente la testa contro una pompa di benzina. La scena è avvenuta sabato scorso verso le 4 di notte nel piazzale di un benzinaio lungo la Bristol Road, Birmingham. Nel brutale video di 20 secondi catturato dalla telecamera di sicurezza vediamo più uomini scagliarsi contro uno solo, prenderlo a calci e pugni senza pietà. In seguito due ragazzini di 19 e 21 anni sono stati arrestati dalla polizia locale con l’accusa di aggressione. Le cause della rissa sono ancora sconosciute.

Secondo il proprietario della pompa di benzina la rissa sarebbe scoppiata tra ragazzi asiatici e ragazzi di colore, quindi potrebbe essere nata da motivi razziali. I due gruppi di giovani si scontrano e volano pugni ma ben presto uno di loro cade a terra e viene colpito selvaggiamente a calci in testa finché non perde i sensi. Neanche questo ferma i suoi aguzzini che infieriscono. Quando gli aggressori si allontanano una ragazza con i tacchi si avvicina al ferito per soccorrerlo ma scappa perché un ragazzo si avvicina con fare minaccioso. Alla fine la vittima è stata soccorsa e ha riportato un trauma cranico ma non è in pericolo di vita. Due ragazzi sono stati arrestati.

Immagine 1 di 6
  • YouTube, rissa dal benzinaio: calci a ragazzo a terra6
  • YouTube, rissa dal benzinaio: calci a ragazzo a terra
Immagine 1 di 6

 

 





PER SAPERNE DI PIU'