Blitz quotidiano
powered by aruba

Drone elicottero con missili anti carro, l’ultima di Putin

MOSCA – Drone elicottero anti carro armato, l’ultima idea di Putin.  A vederlo distrattamente in foto sembra un drone come tanti altri. Innocuo. Uno di quegli aggeggi telecomandati con cui gli amatori si divertono un po’ ovunque. Ma questo drone è un po’ diverso. E’ una vera e propria arma d’assalto. E si tratta dell’ultimo ritrovato tecnologico dell’esercito russo. Si tratta infatti di un “multicottero equipaggiato con armi d’assalto”. Tradotto un po’ drone, un po’ elicottero e un po’ arma per la distruzione dei carri armati. E si tratta dell’ultima idea di Vladimir Putin, uno che se può mostrare in qualche modo la forza militare della sua Russia non perde mai l’occasione.

Il velivolo senza pilota, come spiega La Stampa, è stato presentato  nel corso di una conferenza sui robot militari a Kubinka, nei pressi di Mosca. Si tratta di un modello composto da diversi droni armati, e secondo i russi sarebbe  in grado di svolgere attività di ricognizione, monitorare il campo di battaglia ed eliminare gli obiettivi.  Così La Stampa:

Il drone multicottero è stato prodotto dalla Sistemprom, società che fa parte dello United Instrument Manufacturing Corporation (Rostec). È composto da quattro droni armati con munizioni a razzo. I droni possono svolgere operazioni separatamente o agire come una task force congiunta. «Lo scopo di questa arma di ultima generazione – ha spiegato il vice direttore generale di Rostec, Sergey Skokov, all’agenzia russa RIA Novosti – è quello di sostituire i soldati sul campo di battaglia, risparmiando così molte vite umane».

Il drone multicottero ha un raggio di azione di centinaia di chilometri ed è in grado di raccogliere foto e video utili per il lavoro di intelligence, trasferendo il materiale alla base in tempo reale.

Immagine 1 di 3
  • YOUTUBE Russia. Drone elicottero anti carro armato
Immagine 1 di 3




TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'