Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Salah Abdeslam, scoperte per caso nuove immagini

BRUXELLES – Il canale fiammingo Tv Brussel ha scoperto per caso di possedere alcune immagini di Salah Abdeslam, la mente degli attentati del 13 novembre scorso a Parigi, arrestato a Bruxelles il 18 marzo scorso. A scoprire le immagini è stato il giornalista Filip De Rycke che racconta: “Stavamo montando un reportage su Molenbeek e volevamo utilizzare alcune immagini realizzate ad agosto 2014 per un servizio sulla demografia del comune belga”. Durante il montaggio, per caso, l’immagine si blocca proprio su Abdeslam, che cammina in strada in compagnia di un altro uomo.

“Lo abbiamo riconosciuto subito, ma non potevamo crederci”, assicura De Rycke. Del terrorista intanto, emerge una nuova notizia preoccupante: nel suo appartamento di Bruxelles raccoglieva informazioni anche sul centro di ricerca nucleare di Julich che si trova in Germania. A scriverlo sono i  quotidiani del gruppo Redaktionsnetzwerk Deutschland, citando come fonti i membri del comitato di controllo parlamentare dei servizi segreti.

Tra i documenti, figurano anche fotografie del presidente della giunta direttiva dell’installazione nucleare, che e’ situata nello stato federato della Renania North-Westfalia, Wolfang Marquard. Il presidente dell’Ufficio di protezione della Costituzione, i servizi segreti dell’Interno, Hans-Georg Maaßen, ha aggiornato a fine marzo a porte chiuse vari membri della Commissione di controllo del Bundestag sulle informazioni raccolte.

Immagine 1 di 12
  • Salah Abdeslam, scoperte per caso nuove immagini
  • Salah Abdeslam, scoperte per caso nuove immagini
Immagine 1 di 12

 





PER SAPERNE DI PIU'