Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Sallusti: “Renzi minacciò ti spacco gambe perché…”

ROMA – “Guarda che vengo sotto casa tua e ti spacco le gambe“. Così Matteo Renzi si sarebbe rivolto al direttore del Giornale, Alessandro Sallusti, minacciandolo a proposito di un articolo su Maria Elena Boschi. A raccontarlo ai microfoni di Un giorno da Pecora, in onda su Radio 2 è lo stesso Sallusti:

“Con Renzi  – premette – avevo un ottimo rapporto, quasi confidenziale. Poi abbiamo scritto una cosa che non gli piaceva, mi ha chiamato, mi ha riempito di insulti e mi ha detto che mi sarebbe venuto sotto casa a spaccarmi le gambe. Era già premier, sarà stato più di un anno fa”.

“E lei come rispose?”, lo incalzano i conduttori:

“Gli dissi: Presidente, ma siamo su scherzi a parte? Lui mi disse: ‘Sei uno stronzo, non capisci cosa hai scritto’”.

Di cosa parlava l’articolo?

“Non mi ricordo, era un articolo sulla Boschi – spiega Sallusti – ma non ricordo esattamente cosa ci fosse scritto”.

“Se ho registrato la telefonata? No, figuratevi se registro le telefonate col premier. Solo spie e ricattatori registrano le chiamate, io sono contro. Da allora non ha più sentito Renzi”

Immagine 1 di 15
  • Sallusti, lite con Malagutti de L'Espresso
  • (foto Lapresse)
  • (Foto LaPresse)
  • (LaPresse)
Immagine 1 di 15




PER SAPERNE DI PIU'