Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE L’esperimento folle: si spara sott’acqua e…

. Immerso in una piscina piena d’acqua e con in mano una corda legata al grilletto di un fucile posizionato di fronte a lui, Wahl attenta alla propria vita da distanza ravvicinata per dimostrare come l'acqua riesca a bloccare il proiettile.

OSLO – L’esperimento è da brividi: il fisico norvegese Andreas Wahl dimostra l’effetto dell’attrito dell’acqua su un corpo in movimento, mettendo a rischio la propria vita. Immerso in una piscina piena d’acqua e con in mano una corda legata al grilletto di un fucile posizionato di fronte a lui, Wahl attenta alla propria vita da distanza ravvicinata per dimostrare come l’acqua riesca a bloccare il proiettile.

Il risultato? Il fisico è uscito indenne dalla prova, riprendendo la scena in slow motion e immortalando l’affondamento del proiettile a circa un metro di distanza dal corpo, sottoposto a un attrito 800 volte superiore a quello che avrebbe incontrato nell’aria a causa della densità del liquido. Un successo salutato con un applauso dai presenti e con un sospiro di sollievo dal fisico. Andreas Wahl,  laureato in fisica, è il conduttore di un programma di pazzi esperimenti in onda sulla rete televisiva norvegese NRK TV. Una specie di DMAX dove gli scienziati danno spettacolo facendosi sparare sott’acqua per far vedere come un proiettile venga rallentato da una massa di liquido. In un’altra puntata il fisico si era fatto calare da 14 metri d’altezza attaccato ad una corda con un peso legato all’altro capo per dimostrare che – in virtù della forza centripeta che agisce sul peso – la sua discesa sarebbe stata una caduta controllata e che non si sarebbe schiantato al suolo. Questo il video pubblicato su YouTube.

Immagine 1 di 6
  • YOUTUBE L'esperimento folle si spara sott'acqua e.. (6)
Immagine 1 di 6

 





PER SAPERNE DI PIU'