Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Simpson, Smithers si dichiara gay

ROMA – Uno dei personaggi storici dei Simpson, il signor Smithers, l’uomo tutto fare del signor Burns, ammette la sua omosessualità.  La puntata è andata in onda domenica 3 aprile negli Usa.

Nell’episodio Smithers finalmente dichiara al signor Burns il suo amore e viene respinto in malo modo. Homer cerca allora di aiutare Smithers a superare la delusione organizzando a casa sua una festa per soli uomini. la notizia del suo coming out era stata annunciata lo scorso settembre. 

A 27 anni dalle prime puntate dei Simpson, che Waylon J. Smithers avrebbe fatto coming out era stato svelato da Al Jean, produttore esecutivo dei Simpson. Oltre all’episodio andato in onda lunedì 3 aprile, la sessualità di Smithers sarà al centro di un altro episodo in cui nei quali il fedele assistente di Mr Burns troverà il coraggio di dire a tutti che è gay.

Del resto di indizi più o meno espliciti ne avevamo già raccolti a sufficienza: Smithers è quello che possiede la più grande collezione al mondo di Malibu Stacy. In una puntata lo abbiamo visto pattinare in canottiera fucsia nel quartiere gay di Springfield e in un’altra era in vacanza in un villaggio turistico per soli uomini. Senza contare poi le fantasie sul suo amore inconfessato per il Signor Burns, evidente a tutti tranne che al diretto interessato.

Immagine 1 di 9
  • Simpson, Smithers si dichiara gay 9
  • Simpson, Smithers si dichiara gay
Immagine 1 di 9




PER SAPERNE DI PIU'