Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Sophia Loren cittadina onoraria di Napoli: “De Magistris bello guaglione”

NAPOLI – Sophia Loren è cittadina onoraria di Napoli. La cerimonia nel cortile del Maschio Angioino: ”Non è facile oggi parlare, sento tanto amore. Il sindaco ha detto delle cose bellissime. Ed è pure nu’ bellu guaglione”.

La Loren, che è nata a Roma, è apparsa commossa, è salita sul palco, accompagnata dalle note di ‘O sole mio’.

Nel cortile del castello anche i 500 cittadini invitati dal Comune di Napoli attraverso gli accrediti web esauriti in pochi minuti.

Sophia Loren è il corpo, il cuore e la testa di Napoli. Per noi è una giornata storica”. Così il sindaco Luigi de Magistris nel consegnare la cittadinanza onoraria napoletana all’attrice. A tutti i presenti nel cortile del Maschio Angioino è stata consegnata una bandierina bianca con scritta azzurra ‘Sofia napoletana’ sventolata per salutare la diva in abito nero con fiori fucsia e stivaletti.

Genny Di Virgilio, maestro dell’arte presepiale di Napoli, ha consegnato a Sophia Loren, in occasione della cerimonia del conferimento della cittadinanza onoraria all’attrice la statuina che la raffigura in un elegante abito rosso e con un’espressione molto naturale. Proprio nei giorni scorsi Di Virgilio, in occasione della sfilata di moda organizzata da Dolce e Gabbana per i 30 anni della Mason, nella strada dei presepi in via San Gregorio Armeno, aveva confidato il sogno di poter consegnare alla Loren la statuina. ”La Loren è stata molto contenta, mi ha detto è ‘bellissima”’.

 





PER SAPERNE DI PIU'