Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Tatuaggi, in 10mila a Sydney per expo internazionale

SYDNEY – Tatuaggi, si è tenuta a Sydney, nella Royal Hall of Industries in Moore park, la più grande kermesse degli amanti di tatuaggi dell’emisfero australe.

Dall’11 al 13 marzo si sono radunate a Sydney oltre diecimila persone, tra fan dei tatuaggi e tatuatori, comprese vere e proprie star dell’ambiente, che si sono date appuntamento qui da tutto il mondo.

“Gli artisti sono molto felici di lavorare con migliaia di persone e trasmettere il loro talento alla gente che non avrebbe l’opportunità di vederli altrove”,

ha detto il marketing manager dell’evento, Rhiannon Kennedy, al quotidiano britannico The Daily Mail Australia, spiegando che l’evento cresce di anno in anno, dal momento che i tatuaggi sono sempre più diffusi.

“Le persone stanno iniziando ad apprezzare l’arte e il lavoro dietro ad ogni tatuaggio”, ha aggiunto Kennedy.

Tra i partecipanti all’evento ci sono state star come Paul Booth, che ha tatuato intere band come Slipknot e Slayer, e la modella Bernadette Macias.

Alcuni visitatori hanno potuto persino approfittare della presenza di tanti tatuatori per farsi disegnare il corpo, altri hanno studiato i segreti degli esperti. Durante i tre giorni c’è stato anche il tempo per premiare il miglior artista: il titolo è andato alla canadese Maika Zayagata, che lavora alla Hibernia Tattoo di Sydney.

La prossima expo australiana si terrà nel 2017, dal 17 al 19 marzo.

Immagine 1 di 5
  • YOUTUBE Tatuaggi, in 10mila a Sydney per expo internazionale 5
Immagine 1 di 5

 





PER SAPERNE DI PIU'