Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Tennis, raccattapalle inciampa e sbatte al muro

BARCELLONA – Durante il match di tennis valido per il torneo Atp 500 di Barcellona in cui si sfidano il russo Tejmuraz Gabashvili e lo spagnolo Nicolas Almagro, un raccattapale inciampa e sbatte contro la pubblicità sul muro di protezione.

Accade durante il terzo set: fortunatamente il giovane non riporta nessuna conseguenza e si rialza in pochissimo tempo. Il giovane fa anche finta di niente e si rimette in posizione pronto a raccogliere la prossima palla. uno dei due tennisti, subito dopo il piccolo incidente si volta per capire cosa stia accadendo.

Per la cronaca, la partita è stata vinta da Gabashvili con il risultato di 1-6, 7-6, 6-2.

Nei primi di aprile, un tennista aveva colpito l’avversario con una pallata sulla testa facendolo accasciare a terra. L’arbitro aveva interrotto la partita squalificando il tennista. Il piccolo incidente è avvenuto alla Napoli Capri Watch Cup, torneo professionistico di tennis giocato sulla terra rossa. Durante il challenger in campo i polacchi Mateusz Kowalczyk e Adam Majchrowicz sfidavano il duo formato dall’australiano Rameez Junaid e dal britannico Neil Skupski. Durante il match, dopo aver perso il servizio, Majchrowitz ha tirato una pallata, un colpo dato come gesto di frustrazione. Non per colpire l’avversario, certo, eppure il risultato è stato questo. Il giovane polacco ha infatti centrato Junaid, in quel momento girato di spalle, alla testa.

Immagine 1 di 4
  • Tennis, raccattapalle inciampa e sbatte al muro
  • Tennis, raccattapalle inciampa e sbatte al muro
Immagine 1 di 4

 





PER SAPERNE DI PIU'