Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Tennis, Sharapova choc: “Positiva ad antidoping”

LOS ANGELES  –  La tennista russa Maria Sharapova è risultata positiva ad un controllo antidoping eseguito agli Australian Open dello scorso gennaio. E’ stata lei stessa a darne annuncio nel corso di una conferenza stampa in un hotel di Los Angeles, dove vive. Una conferenza stampa che inizialmente si pensava convocata dalla tennista per annunciare il suo ritiro. Invece la giovane russa ha scioccato gli astanti: “Ho commesso un grosso errore – ha detto la Sharapova, visibilmente provata – Non voglio chiudere così la mia carriera, spero che mi sia data un’ulteriore possibilità”.

“Sono stata trovata positiva ad un controllo antidoping durante gli Australian Open” ha detto la Sharapova, con la voce rotta dall’emozione. La campionessa ha spiegato di aver “fatto un errore enorme” assumendo una sostanza senza sapere che recentemente fosse stata vietata:

“Ho fatto un errore enorme, so che ne pagherò le conseguenze e mi prendo la completa responsabilità di quanto è accaduto. Sono risultata positiva al meldonium una sostanza contro il diabete che io assumo dal 2006. Mi ammalavo spesso e avevo una carenza di magnesio dovuta a un principio di diabete ereditario. Quello è uno dei farmaci, insieme ad altri, che mi erano stati prescritti dal mio medico personale. Dal 1° gennaio è però diventata proibita e io non ne ero a conoscenza”.

Poi la tennista ha spiegato come ha saputo di essere positiva al doping:

“Ho ricevuto il 22 dicembre una lettera dall’International Tennis Federation nella quale c’era l’aggiornamento della lista dei farmaci con effetti dopanti, con un link a cui fare riferimento ma purtroppo non l’ho guardato. La responsabilità è solo mia e non dei medici che mi hanno prescritto il farmaco perché si tratta del mio corpo. Ho commesso una grande leggerezza”.

 





PER SAPERNE DI PIU'