Video

YOUTUBE Texas devastato dai tornado: 11 morti

YOUTUBE Texas devastato dai tornado: 11 morti

Texas devastato dai tornado: 11 morti

DALLAS – Si aggrava di ora in ora il bilancio dei danni provocati dal tornado che ha colpito nelle ultime ore il Texas: a Dallas e nelle zone circostanti le vittime sono almeno undici e 48.000 persone sono senza elettricità e senza gas. I primi report delle autorità locali parlano anche di numerosi feriti (38 solo tra Garland e Rowlett City), mentre oltre 600 edifici, la maggior parte dei quali abitazioni private, sono stati seriamente danneggiati.

Sradicati anche numerosi alberi, mentre diverse strade sono bloccate. L’aeroporto della città è chiuso per i voli in arrivo per il maltempo. Ricerche e soccorsi sono ancora in corso e per un bilancio definitivo bisognerà attendere ancora qualche ora.

Le alte temperature registrate in questa fine d’anno anche negli Usa hanno innescato una serie di tornado distruttivi più comuni nella stagione calda. Complessivamente sono 30 le vittime della scia di tempeste e tornado che in quest’ultima settimana hanno colpito il sud degli Stati Uniti.

Vicino Dallas, a Garland, 5 persone che si trovavano nelle loro auto sono state letteralmente spazzate via dall’autostrada. A Copeville, una località a circa 30 chilometri da Dallas, una famiglia di 4 persone è rimasta intrappolata sotto le macerie della propria abitazione ed è stata salvata grazie a un sms inviato alla polizia.

Dal 24 dicembre i tornado hanno ucciso 10 persone in Mississippi, 11 in Texas solo oggi, 6 in Tennessee, ed una rispettivamente in Arkansas e Alabama.

To Top