Video

YOUTUBE “Top Gun” Usa, atterraggi e decolli al limite

"Top Gun" Usa, atterraggi e decolli al limite

“Top Gun” Usa, atterraggi e decolli al limite

ROMA – Immagini spettacolari che provengono direttamente dalla cabina di pilotaggio mostrano gli F-18 Super Hornet della Us Navy, cacciabombardieri che sfrecciano a 2.000 km/h a due metri dalle onde, mentre compiono delle picchiate e degli atterraggi direttamente in mare.

Questi veri e propri “Top Gun” compiono delle manovre veramente al limite. Il video girato a bordo, dopo essere stato diffuso su LiveLeak e finito anche su YouTube.

Come scrive si tratta di aerei disegnati e inizialmente prodotti

San raffaele

“(…)dalla McDonnell Douglas, il Super Hornet ha volato la prima volta nel 1995. La produzione in larga scala iniziò nel settembre 1997, dopo la fusione di McDonnell Douglas e Boeing il mese precedente. Il Super Hornet entrò in servizio presso la United States Navy nel 1999, sostituendo il Grumman F-14 Tomcat, il quale è stato ritirato nel 2006, e serve a fianco degli originali Hornet. La Royal Australian Air Force (RAAF) ha iniziato ad utilizzare gli F/A-18A come principale velivolo da caccia dal 1984, ed ha inoltre acquistato F/A-18F nel 2007 per sostituire gli ormai obsoleti F-111. I Super Hornet sono entrati in servizio presso la RAAF nel dicembre del 2010. Il Super Hornet è stato ordinato e consegnato in 565 esemplari nelle versioni E ed F per United States Navy e in 24 esemplari della versione F per la Royal Australian Air Force”.

https://www.youtube.com/watch?v=xQhzDUUrZ_Q

To Top