Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Torre resta in piedi dopo l’esplosione

HARWORTH – La Harworth Pit Tower era stata costruita nel 1989 ed era abbandonata da tempo. Le autorità di Harworth, città che si trova a nord del Nottinghamshire inglese, domenica 10 aprile avevano programmato il suo abbattimento. Qualcosa però è andato storto e per abbattere la torre è servita dell’altra dinamite.

La prima esplosione controllata ha infatti provocato un boato e del fumo lasciando però tutto esattamente come prima. Come racconta Repubblica

“I presenti, dopo lo scoppio della dinamite, si aspettavano un crollo che non è mai avvenuto. C’era chi si è svegliato prestissimo per assistere all’operazione, prevista alle 7 del mattino. Tutti sono rimasti delusi ed esterrefatti”.

Il crollo, come spiega la didascalia del filmato postato su YouTube, alla fine è avvenuto il giorno dopo alle 8,14 del mattino.

Qualcosa di simile era successo nell’ottobre del 2015 sempre nel Regno Unito. Le Torri rosse di Red Road di Glasgow, dei palazzoni rossi che simboleggiavano dell’architettura popolare nella città operaia della Scozia erano state fatte esplodere rimanendo però  parzialmente in piedi. Le sei torri erano uno degli edifici più alti della città e un vero e proprio punto di riferimento per chi osservava lo skyline della città.

Immagine 1 di 1
  • Torre resta in piedi dopo l'esplosioneTorre resta in piedi dopo l'esplosione
Immagine 1 di 1

 





PER SAPERNE DI PIU'