Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Traghetto in fiamme, passeggeri si buttano in mare

HA LONG – Un traghetto ha preso fuoco venerdì 6 maggio nella baia di Ha Long, con 37 turisti a bordo. Molti dei presenti sul traghetto, si sono buttati in mare per  mettersi in salvo.

A bordo dell’imbarcazione di tre piani costruita quasi esclusivamente in legno e in viaggio in uno dei luoghi più suggestivi del Vietnam, c’erano soprattutto turisti stranieri. Secondo i media locali quattro persone sono rimaste ferite in maniera non grave. La nave è la Aphrodite Cruises: dopo circa un’ora e mezza è affondata. Non è la prima volta che un traghetto con passaggeri a bordo affonda:

Uno con a bordo 200 persone è affondato in Bangladesh nel febbraio 2015. L’imbarcazione stava navigando sul fiume Padma, a circa 70 km a nord di Dacca, quando è stato urtato da un mercantile.L’imbarcazione si è scontrata con il cargo MV Mostafa e in seguito all’urto si è inabissata nel centro del fiume. Diversi superstiti sono stati recuperati, ma non si conosce il numero di dispersi.

Nel luglio del 2015, un altro traghetto con a bordo 173 persone è naufragato nel centro delle Filippine a causa del maltempo: almeno 36 i morti. L’incidente è avvenuto dalle parti dell’isola di Leyte, nella parte centrale del Paese.

Immagine 1 di 6
  • Traghetto in fiamme, passeggeri si buttano in mare 2
Immagine 1 di 6




PER SAPERNE DI PIU'