Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Treno deraglia tra Biella e Novara per la pioggia

BIELLA – Una frana sui binari della linea ferroviaria Biella-Novara, causata dalle forti piogge delle ultime ore, ha fatto deragliare il treno regionale 4835 che da Biella viaggiava verso Novara. Illesi i 13 passeggeri. L’incidente, tra Cossato e Rovasenda, ha provocato l’interruzione della circolazione ferroviaria sulla linea dalle 6.20. I passeggeri sono stati soccorsi da vigili del fuoco, carabinieri e 118, accorsi sul posto, e accompagnati alla vicina stazione di Cossato. Il personale di Rete Ferroviaria Italiana (Rfi) è al lavoro per recuperare il treno e ripristinare la linea, lungo la quale è stato allestito un servizi bus sostitutivo.

Aggiunge Biella Cronaca:

Forse a causa delle piogge è franato il terreno a lato del muretto di contenimento, provocandone il crollo. Le macerie sono finite sui binari e sono state travolte dalle due carrozze del treno. La seconda è completamente uscita dai binari appoggiandosi ai resti del muro laterale, mentre la prima è rimasta in bilico.

Sul posto sono subito accorsi i vigili del fuoco di Biella e di Cossato, i carabinieri e le ambulanze del 118. A bordo c’erano, oltre a macchinista e capotreno, dodici passeggeri, per la maggior parte maestre degli asili del biellese, dirette a un convegno in programma alla Bicocca di Milano.

In breve tempo sono arrivati anche i parenti di alcuni passeggeri, che hanno però dovuto attendere che venissero far scesi in sicurezza dalle carrozze e visitati dal personale sanitario.

 





PER SAPERNE DI PIU'