Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Uomo-albero: 5 chili di ‘verruche-radici’ sul corpo

Abul Bajandar ha 25 anni e soffre di epidermodisplasia verruciforme, una malattia ereditaria che colpisce la pelle di tutto il corpo, ma in particolare di mani e piedi, causando delle lesioni e delle escrescenze simili ad una corteccia

DACCA – Uomo-albero: è questo il soprannome di Abul Bajandar, un giovane padre di 25 anni di Dacca, in Bangladesh, affetto da epidermodisplasia verruciforme, una malattia ereditaria che colpisce la pelle di tutto il corpo, ma in particolare di mani e piedi, causando delle lesioni e delle escrescenze simili ad una corteccia.

Quello di Abul un caso molto raro, documentato per la prima volta pochi anni fa, sempre in Asia. Adesso, però, per l’uomo-albero potrebbe arrivare la guarigione. Il giovane bengalese ha infatti deciso di sottoporsi ad un delicato intervento per rimuovere quelle che lui, inizialmente, pensava fossero delle semplici, comuni verruche, quando apparvero per la prima volta sul suo corpo, dieci anni fa, e che oggi pesano ormai cinque chili e gli impediscono non solo di lavorare, ma di fare moltissime azioni quotidiane.

“All’inizio pensavo non fosse nulla di grave. Ma con il passare del tempo ho perso ogni capacità di lavorare. Adesso ho dozzine di piccole ‘radici’ su ognuna delle mie mani. E ne ho anche alcune più piccole sulle gambe”,

ha raccontato all’agenzia France Press dal Dhaka Medical College hospital in cui si trova il giovane, che di lavoro faceva il conducente di risciò.

Un’équipe di medici eseguirà l’operazione al Dhaka Medical College Hospital, il maggior ospedale pubblico del Bangladesh, che ha deciso di occuparsi del caso del giovane uomo-albero gratuitamente.

Immagine 1 di 5
  • YOUTUBE Uomo-albero: 5 chili di 'verruche-radici' sul corpo 5
Immagine 1 di 5

 

 

 

 





PER SAPERNE DI PIU'