Video

YOUTUBE Uomo albero: in famiglia sono 3, ma le verruche…

LONDRA – Uomo albero, in questa famiglia ce ne sono 3. Ma a un altro individuo le hanno tolte e nel video sorride felice. Tre membri della stessa famiglia sono stati soprannominati “uomini albero” a causa di una rara malattia che causa enormi verruche su mani e piedi simili a cortecce.

A Ruhul Amin, il padre Tajul Islam e il fratello Bashed Ali è stata diagnosticata l’epidermodisplasia verruciforme, una malattia della pelle. La condizione è causata da un’infezione da papillomavirus umano e può creare eruzioni cutanee diffuse, tra cui lesioni simili a verruche e placche pigmentate bruno-rossastre.

Fino ad ora, ci sono stati solo tre casi noti in tutto il mondo della malattia genetica; il primo caso che fece il giro del mondo fu quello dell’uomo albero Abdul Bajandar.

I tre uomini sono ora in cura presso il Dhaka Medical College Hospital in Bangladesh, dove il signor Bajandar, 26, si sta attualmente riprendendo da un intervento chirurgico. E’ stato ammesso il mese scorso per un intervento per rimuovere quasi 5 kg di escrescenze che hanno cominciato a comparire 10 anni fa. E dopo che i test hanno confermato che le verruche non erano cancerose, è stato dato il via libera alla chirurgia cambia-vita. Il capofamiglia versava però in pessime condizioni ed i medici sono stati costretti all’amputazione di entrambi i piedi.

Ma la malattia sta progredendo anche sul corpo del più piccolo, Ruhul, che ha già verruche dolorose su mani e piedi. Nel 2008 Discovery Channel ha raccontato la storia del signor Koswara. Dede Koswara, la cui storia ha conquistato il mondo, è morto nel mese di gennaio; anche se la sua morte non è stata correlata alla malattia, un medico americano aveva detto che le verruche erano il risultato di un grave papilloma virus umano e pensava fosse il tipo di papilloma più grave al mondo.

Koswara venne inizialmente licenziato dal posto di lavoro e poi evitato da tutto il vicinato quando le verruche cominciarono a crescere in modo smisurato fino a ricoprire tutto il corpo. Quando venne alla luce il suo caso, cominciarono ad arrivare donazioni da ogni parte del mondo affinché potesse operarsi. Non si sa invece chi finanzierà il trattamento di questa famiglia, anche se il governo del Bangladesh si è detto pronto a pagare il conto per il signor Bajandar che necessita ancora fino a 15 operazioni in totale per liberare il suo corpo dalle verruche.

To Top