Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Venditore bacia labbra poliziotto e scoppia la rissa

LIUZHOU – un venditore ambulante di Liuzhou in Cina, ha affrontato gli agenti che gli intimavano di sgomberare. L’uomo si è ritrovato faccia a faccia con un’agente: il ventore, per provocazione è finito a baciare sulla bocca il poliziotto che stava tentando di arrestarlo.

Un gesto provocatorio che ha fatto salire la tensione, fino a scatenare la rissa con le forze dell’ordine. E’ accaduto a Liuzhou in Cina: i residenti non hanno esitato a scatenarsi contro la polizia, lanciando tavolini e utensili da cucina, per difendere Huang, colpevole di essersi difeso con un bacio.

Liuzhou è una città-prefettura nel centro nord della regione autonoma di Guangxi Zhuang, nel sud della Cina. Ha una popolazione di 1,4 milioni di abitanti. La città si trova sulle rive del fiume Liu, approssimativamente 255 km da Nanning, la città principale del Guangxi. Dista 3.535 km da Pechino, 2.033 da Shanghai e 727 da Hong Kong. Liuzhou è la prima città attraversata dal fiume Liu. Pertanto, l’acqua qui è abbastanza pulita e nuotare nel fiume è una tradizione per i cittadini.

La città ha una storia di più di 2100 anni. La città fu fondata nel 111 a.C. quando era conosciuta come Tanzhong. Nel 742 fu conosciuta come Longcheng (Città del Drago), prima di cambiare finalmente il nome in Liuzhou nel 1736. È famosa per la storia e la cultura designata dal Consiglio di Stato della Repubblica Popolare Cinese. La figura storica più famosa è Liu Zongyuan (773-819), poeta e politico durante la dinastia Tang che morì in questa città.





PER SAPERNE DI PIU'