Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Venezia, barca si rovescia in laguna: un morto

VENEZIA – Barca si rovescia nella laguna di Venezia: muore un pescatore. L’incidente, spiega la Tribuna di Treviso, è avvenuto venerdì 6 maggio tra la località di Portegrandi e l’isola di Torcello. Intorno a mezzogiorno la piccola imbarcazione di pescatori, detta patanella, si è rovesciata con le due persone che erano a bordo e che sono finite in mare.

Uno dei due uomini è riuscito a raggiungere terra e a dare l’allarme, ma l’altro non ce l’ha fatta.

Scrive la Tribuna di Treviso: 

Una piccola imbarcazione, probabilmente di anziani pescatori, si  rovesciata intorno a mezzogiorno nella laguna di Venezia tra la località Portegrandi e l’isola di Torcello provocando un morto. A bordo della ‘patanella’, questo il tipo di barca, vi erano due persone che per cause ancora da stabilire sono cadute in acqua facendo rovesciare l’imbarcazione. Uno dei due occupanti, residente a Preganziol, è riuscito a toccare terra e a dare l’allarme mentre del secondo, un anziano residente a Casier, in un primo tempo, si erano perse le tracce.

Poi i vigili del fuoco giunti sul posto con un elicottero hanno calato un pompiere ad ispezionare la barca mentre in un volo di ricognizione, a circa 400 metri da questa, è  stato notato un corpo.

Un secondo operatore è sceso in acqua e con l’ausilio di un verricello ha portato la salma, risultata essere della seconda persona, a terra. Sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di porto, i sanitari del Suem 118 e le forze dell’ordine.





PER SAPERNE DI PIU'