Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Vento soffia troppo forte: ciclisti cadono a terra

Vento soffia troppo forte: ciclisti cadono a terra. Accade a Benidorm in Spagna: tutto sembrava andare a meraviglia fino alle cadute.

BENIDORM (SPAGNA) – YOUTUBE Vento soffia troppo forte: ciclisti cadono a terra. Accade a Benidorm in Spagna: tutto sembrava andare a meraviglia durante la terza tappa della “Volta La Marina”, gara di ciclismo che si svolge a Benidorm in Spagna. Poi ad un tratto, i ciclisti hanno iniziato a rallentare a passo d’uomo e infine a cadere a terra uno alla volta prima di fermarsi completamente.

A rendere la gara impossibile è stato il forte vento che soffia contro i ciclisti. La gara si è tenuta lo scorso 7 febbraio ed è stata sospesa proprio a causa del vento.

Lo scorso 4 febbraio, sempre in Spagna il ciclista spagnolo Ion Izagirre era caduto a terra durante la Vuelta Valenciana e la sua ruota posteriore della bicicletta aveva continuato a girare. Il ciclista era finito a terra dopo avere sbattuto contro il guard-rail durante la crono individuale di apertura della Volta Valenciana.

Una telecamera aveva ripreso la caduta con il ciclista è a terra. La bici era appoggiata su un fianco e la ruota posteriore continuava a girare. Come era possibile una cosa del genere? Solo un riflesso strano della telecamera oppure sulla bicicletta era installato un motorino?

Immagine 1 di 4
  • Vento soffia troppo forte: ciclisti cadono a terra4
Immagine 1 di 4

 





PER SAPERNE DI PIU'