Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE We Are The Champions dei Queen a cappella

Pur essendo un effetto "a cappella" finto, è impossibile non emozionarsi per quella voce straordinaria, un’estensione vocale ampissima (4 ottave in falsetto).

ROMA – Il sito Playback.fm ha modificato gli spezzoni di quattro interpretazioni dei Queen della loro “We are the champions”, tra cui una registrazione rara, e le ha sincronizzate isolando la voce di Freddie Mercury.

Pur essendo un effetto “a cappella” finto, è impossibile non emozionarsi per quella voce straordinaria, un’estensione vocale ampissima (4 ottave in falsetto). Il cantante dei Queen è scomparso il 24 novembre del 1991 per le complicazioni dovute all’Aids di cui si era ammalato. Nessuno ha preso il suo posto nella band, anche se inizialmente pare che i Queen l’avessero proposto a George Michael, interprete di una magnifica versione di “Somebody to love” nell’emozionante concerto-tributo del 1992. Questo il video pubblicato su YouTube.





TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'