Afghanistan/ Due militari statunitensi dell’Isaf morti nell’est del Paese per attentato

Pubblicato il 18 Agosto 2009 14:18 | Ultimo aggiornamento: 18 Agosto 2009 14:18

Due militari statunitensi in servizio nella Forza internazionale di assistenza alla sicurezza (Isaf) in Afghanistan sono morti e tre altri sono rimasti feriti quando il veicolo su cui viaggiavano è saltato su un rudimentale ordigno esplosivo (Ied) collocato sul ciglio della strada che percorrevano.

Un comunicato diramato dall’ufficio stampa dell’Isaf non precisa la località dell’attentato, indicando solo che si tratta dell’Afghanistan orientale. La nazionalità statunitense dei due soldati morti è stata confermata dal capitano Elizabeth Mathias, appartenente al contingente militare degli Stati Uniti. Dall’inizio del conflitto sono 787 i militari statunitensi morti nel conflitto afghano.