Africa/ Gli uomini lottano contro i leoni per la caccia al cibo.

Pubblicato il 28 Luglio 2009 14:16 | Ultimo aggiornamento: 28 Luglio 2009 14:16

Non solo “uomo morde cane”, addirittura uomo ruba a leone. In Africa, gli uomini combattono contro i leoni per la caccia al cibo. Una ricercatrice olandese, la biologa Marjolein Schoe dell’Università di Leiden (Paesi Bassi), ha scoperto che gli abitanti di alcuni villaggi africani sottraggono le prede ai felini.

Una ricerca apparsa sull’African Journal of Ecology racconta che in Camerun è diffusa la pratica di rubare le prede ai leoni da parte di abitanti dei villaggi, dove la scarsità di cibo è così elevata che gli uomini si mettono in competizione non solo con i leoni, ma anche con iene e leopardi, protagonisti della catena alimentare legata al re della foresta.

Fino a quando il fenomeno di furto di prede altrui (cleptoparassitismo) rimane nell’ambito del mondo animale si ha una sorta di equilibrio che non danneggia più di tanto una specie rispetto ad un’altra. Ma da quando ci si è messo anche l’uomo si è notato che il fenomeno ha messo in crisi alcune comunità di leoni, al punto di portarle sull’orlo della scomparsa. Della scomparsa degli uomini per fame l ricercatrice si è preoccupata di meno.