Alzheimer/ Il caffè efficace contro la perdita di memoria

Pubblicato il 6 Luglio 2009 18:51 | Ultimo aggiornamento: 6 Luglio 2009 18:51

Secondo un nuovo studio condotto dai ricercatori dell’Università della Florida del Sud assumere circa 500 mg di caffeina al giorno potrebbe invertire il processo di perdita di memoria dovuta a malattie degenerative come l’Alzheimer.

La ricerca ha testato l’effetto della caffeina su 55 topi geneticamente modificati in modo che sviluppassero i sintomi della malattia. Dall’osservazione di esami comportamentali del un primo gruppo di topi a cui è stata data la caffeina, si è constatato che dopo 2 mesi di studio gli animali hanno mostrato di eseguire decisamente meglio i test per misurare la loro capacità di memoria e riflessione.