Amauri, l’oltraggio e le scuse

Pubblicato il 19 agosto 2010 2:05 | Ultimo aggiornamento: 19 agosto 2010 2:05

Non sarà un italiano di nascita, ma a quanto pare non ci ha messo molto ad imparare le cattive abitudini dei suoi nuovi connazionali, prima fra tutte quella di contestare le multe una volta colto in flagranza di reato. Parliamo di Amauri, che proprio ieri è stato beccato in divieto di sosta poco lontano dal […]


Leggi l’articolo originale su: Claciopro