Arrestato in Francia l’hacker che truccò il profilo di Obama su twitter

Pubblicato il 24 Marzo 2010 20:04 | Ultimo aggiornamento: 24 Marzo 2010 20:04

Un pirata informatico ricercato da Francia e Stati Uniti perché in grado di controllare Twitter, il servizio di micro-blogging on line, è stato arrestato dalla polizia francese nella regione del Puy-de-Dome, nel centro della Francia, al termine di un’indagine che Parigi e Washington portavano avanti da diversi mesi.

Il pirata informatico, un francese di 25 anni conosciuto nel web sotto lo pseudonimo di “Hacker-croll”, ha fatto tremare la rete dopo essere riuscito a ottenere i codici sorgente di Twitter grazie ai quali poteva creare o eliminare a suo piacimento migliaia di profili degli utenti. Sempre secondo la polizia, il cyber-criminale aveva anche dato del filo da torcere al presidente Usa Barack Obama, piratando su Twitter un profilo a suo nome.

Ma l’hacker transalpino – seppur in misura minore – imperversava anche su Facebook, uno dei più noti social network del momento, o su account di posta elettronica come Gmail.