Australia/ si fa spezzare le gambe per aumentare la sua altezza

Pubblicato il 5 maggio 2009 13:26 | Ultimo aggiornamento: 5 maggio 2009 13:26

Hajnal Ban, una consigliere comunale di Logan City, in Australia, ha voluto sottoporsi ad un’operazione rivoluzionaria.

Sentendosi spesso a disagio a causa della sua statura, che si aggirava inotorno al  metro e mezzo,  otto anni fa, la trentunenne australiana ha deciso di sottoporsi a un intervento chirurgico per crescere di qualche centimetro.

Dopo nove mesi dall’intervento, che consisteva nello “spezzare le gambe” in quattro punti e dopo la terapia, che prevedeva l’allungamento di un millimetro al giorno durante la calcificazione dell’osso, la donna è riuscita a guadagnare ben otto cm, arrivando a misurare un metro e sessantadue.