Bce, Draghi per il dopo Trichet? La candidatura del Wall Street Journal

Pubblicato il 25 Settembre 2009 12:23 | Ultimo aggiornamento: 25 Settembre 2009 13:03

mario draghi

Il governatore della Banca d’Italia Mario Draghi, potrebbe succedere a Jean Claude Trichet alla guida della Banca Centrale Europea.

A candidare il banchiere italiano è il quotidiano statunitense Wall Street Journal. Secondo il giornale, infatti, «al tavolo dei negoziati di Pittsburgh, un uomo a cui guardare è Mario Draghi».

In un lungo articolo dedicato al governatore il Wsj afferma che Draghi «porterà le raccomandazioni sulla spinosa questione di come limitare i bonus, in modo da permettere alle banche di correre meno rischi e avere bilanci più in salute. Il gruppo – prosegue il quotidiano – proporrà che le banche si assicurino che l’ammontare dei bonus che viene versato non metta a rischio l’abilità degli istituti di mantenere a portata di mano capitale a sufficienza per perdite future».

Quindi, una serie di elogi al governatore: «Il  professore d’economia, 62 anni,  ha anche cercato di modernizzare l’immagine della Banca centrale italiana: a differenza del suo predecessore, che aveva un assistente addetto al trasporto della valigetta, Draghi se la porta da solo. La statura di Draghi nel mondo finanziario – conclude il Wsj – si estende molto al di là dei confini nazionali, e molti lo vedono come probabile successore del presidente della Bce, Jean Claude Trichet, il cui mandato scade nel 2011».