Berlusconi e la sicurezza/ Piccirillo e Branciforte, capi della intelligence italiana, garantiscono: “Nessuna falla nella sicurezza”

Pubblicato il 23 Giugno 2009 19:45 | Ultimo aggiornamento: 23 Giugno 2009 22:42

Non c’è alcuna falla nella sicurezza del premier. E’ quanto hanno assicurato i vertici dell’intelligence, il generale Giorgio Piccirillo e l’ammiraglio Branciforte, durante la loro audizione al Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica, a quanto riferisce l’agenzia di stampa Agi.

Gli argomenti in agenda erano proprio legati alla sicurezza del presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi soprattutto in riferimento alle foto realizzate all’interno di villa Certosa. I vertici degli apparati di sicurezza hanno confermato che il controllo esterno della villa del premier e’ di competenza delle forze di polizia, mentre all’interno la sicurezza e’ garantita dagli apparati di intelligence.

.