Berlusconi: “Riforma per andare in parlamento a 18 e 25 anni”

Pubblicato il 9 Settembre 2009 20:17 | Ultimo aggiornamento: 9 Settembre 2009 20:17

berlusconiIl governo pensa ad una riforma della Costituzione perché si possa essere eletti alla Camera e al Senato anche a 18 e 25 anni. Lo ha detto il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi ad Atreju 09, la festa dei giovani del Pdl.

«Stiamo lavorando alla riforma della Costituzione e cambieremo le parti che non sono più attuali: per essere eletti alla Camera oggi ci vogliono 25 anni e per il Senato occorre averne 40. Non mi sembra logico. Chi ha compiuto 18 anni può votare ma anche essere votato. E se può votare al Senato a 25 anni – ha aggiunto – può anche essere eletto al Senato».